Vai ai contenuti
Vai al menu del sito

rss twitter youtube facebook livestream
webmail

torna su



Sei qui: HOME > In evidenza

Territorio
FRAZIONE MACCHIA, RIATTIVATO IL SERVIZIO TRASPORTO ACQUA E LO SCUOLABUS

Bookmark and Share
Data: 08.11.2017

L’acqua per uso domestico e per le attività produttive e lo scuolabus per gli studenti della scuola primaria di Manfredonia. Sono queste le due azioni messe in campo dal Comune di Monte Sant’Angelo per la frazione Macchia. L’assessore Fusilli: “Erano azioni prioritarie e fondamentali per i nostri concittadini”. L’assessore Palomba: “Riattivato il servizio scuolabus”.

DISTRIBUZIONE ACQUA PER USO DOMESTICO E PER ATTIVITÀ PRODUTTIVE NELLA FRAZIONE MACCHIA – “Si avvisa la cittadinanza che è stato riattivato il servizio trasporto acqua potabile per la frazione Macchia. Il servizio di trasporto sarà effettuato dalla Ditta Erdino. Chiunque debba usufruire del servizio può presentare le rispettive richieste da consegnare presso la Delegazione Municipale di Macchia. I relativi modelli sono disponibili presso l’Ufficio Delegazione in Macchia nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì ore 9-12” – si legge nella comunicazione dell’Ufficio Gestione del territorio.
Michele Fusilli, vicesindaco e assessore ai lavori pubblici e urbanistica: “Per evitare il disservizio abbiamo proceduto ad un affidamento provvisorio in attesa dell’espletamento della gara d’appalto presso la Stazione Unica Appaltante”.

PROTOCOLLO D’INTESA PER TRASPORTO ALUNNI CHE FREQUENTANO ISTITUTI SCOLASTICI DI MANFREDONIA - È stato firmato dai sindaci di Manfredonia, Angelo Riccardi, e di Monte Sant’Angelo, Pierpaolo d’Arienzo, un “accordo per le modalità del trasporto scolastico di alunni domiciliati nella frazione di Macchia (Monte Sant'Angelo) e frequentanti scuole di Manfredonia”.
“Si è stabilito che il Comune di Monte Sant'Angelo con propri mezzi e proprio personale effettuerà il trasporto degli alunni residenti a Macchia presso gli istituti scolastici di loro iscrizione siti nel Comune di Manfredonia” – spiega Rosa Palomba, assessore all’istruzione, che aggiunge - “L’accordo con il Comune di Manfredonia segue anche al parere favorevole espresso dalla motorizzazione”.

torna su